Le Persone Altruiste

Le Persone Altruiste

Una serie di post sul blog

Professoressa Laura Roselle

“Quando ero un ragazzo e vedevo cose spaventose nelle notizie, mia madre mi diceva: ‘Cerca gli aiutanti, troverai sempre persone che stanno aiutando.’” – Fred Rogers

Ho studiato genealogia per molto tempo, e mi piace la ricerca e risolvere i puzzle. Trovare i documenti mi ha aiutato a conoscere luoghi e tempi diversi.  Una cosa che ho imparato nel corso degli anni è che il mio albero genealogico ha un significato molto più profondo dei documenti che indicano un luogo e una data di nascita, un matrimonio o un decesso. Non sarebbe stato possibile raccontare la storia della mia famiglia senza quelle persone generose che, apparentate o meno dal DNA, hanno contribuito alla creazione della storia  della nostra famiglia.

E così ho deciso di scrivere una serie di post su coloro che hanno dato vita a queste storie che sembravano essere perse da anni.

Voglio anche condividere con voi come sono risalita alle loro storie nella speranza di poter aiutarvi a raccogliere, comporre e compilare le storie dei vostri cari generosi.

Il mondo oggi mi sembra pesante – con crisi e conflitti, lotte e cattiveria. Ricordare la loro generosità aiuta a contrastare tutto ciò. La citazione del signor Rogers pubblicata sovrastante: “Troverai sempre persone disposte ad aiutare”.

Attraverso questi post voglio anche riflettere sul motivo per cui persone estranee siano state così generose verso la mia famiglia.

Ciò che immagino e deduco influenza la maniera in cui io stessa vedo e valuto la generosità, a prescindere da chi provenga.

Il mio prossimo post parlerà di un orfano, lasciato sulla soglia di un contadino nel 1844, in una notte fredda di marzo sulle colline abruzzesi che ora è l’Italia. Quel bambino era il mio bis – bisnonno.

0 views